pancakes

La dottoressa T. propone a Chiara di dedicare dieci minuti al giorno, per un mese, ad una cosa qualsiasi, mai sperimentata prima di allora. La prescrizione consigliata, che all’apparenza assume i contorni di un gioco bizzarro, si rivela essere un lento risveglio dal torpore, avvolgente e rassicurante, dell’abitudine.

Attraverso questa fuga dalla realtà convenzionale di pirandelliana memoria, Chiara impara gradualmente ad assaggiare la libertà di essere se stessa. Accantona il ruolo di moglie di un marito fedifrago o di scrittrice in crisi con il suo lavoro. Per la prima volta nella sua vita, trova il coraggio di mettersi ai fornelli. Prepara persino dei pancakes – lei che, per pranzo, solitamente spilucca distratta una merendina. E non importa se le cadano su un piede nel tentativo di spadellarli, o se abbiano un aspetto poco appetitoso. Ciò che conta è il sapore di quei dieci minuti.

L’autrice si immerge delicatamente nel quotidiano di Chiara. Con leggerezza – non approssimazione – accompagna sia il lettore che la protagonista durante un processo di consapevolezza e di cambiamento.

Il suo o il nostro?

“Che fai?”

“Guardo questi pancake”

“Forse non sono fatti esattamente per essere guardati”

“Ma mi sembrano stupendi…”

“Che hanno di particolare?”

“Li ho fatti io.”

Gamberale, Chiara, Per dieci minuti, Milano, Universale Economica Feltrinelli, 2015

 

Pancakes al cioccolato

 

La mia versione dei pancakes si discosta di poco dall’originale riportata integralmente nel libro. Le persone intolleranti al lattosio possono usare dello yogurt o latte di soia.

Ingredienti:

  • 100g farina
  • 1 cucchiaio cacao amaro in polvere
  • 1 uovo biologico
  • 125g yogurt
  • 150ml latte
  • 2 cucchiai olio semi
  • 1 pizzico sale
  • 1 cucchiaino raso di lievito
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiai di zucchero integrale di canna
  1. In una ciotola mettete farina, cacao, lievito, bicarbonato, zucchero.
  2. A parte sbattete con una forchetta uovo, latte, olio, yogurt. Gradatamente versate a filo i liquidi nelle polveri, amalgamando il composto senza lavorarlo eccessivamente. La presenza di grumi non pregiudicherà la riuscita dei vostri pancakes.
  3. Scaldate a fuoco medio una padella antiaderente e versare 3 cucchiai circa di pastella per ognuno dei vostri pancakes. La frittella sarà pronta per essere voltata quando, sulla superficie, si formeranno delle bollicine.
  4. Terminate la cottura dall’altro lato. Servite i pancakes caldi, magari accompagnati da frutta fresca.

La protagonista del romanzo di Chiara Gamberale ha dedicato 10 minuti della sua giornata a dei pancakes. Quali sono i vostri 10 minuti di libertà?

2 Comments on Pancakes al cioccolato | Per dieci minuti

  1. Anch’io dedico non solo 10 minuti ma anche molto di più alla preparazione di dolci o all’uncinetto/ferri.
    Mi diverto e mi rilasso tanto ma non ho problemi familiari !!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.